LIFESTYLE

Dare la sveglia al proprio sistema immunitario

Dare la sveglia al proprio sistema immunitario | zairabartucca.it, il Blog di Zaira Bartucca

Si può dare la sveglia al proprio sistema immunitario, in un periodo difficile come quello delle chiusure imposte? L’aria aperta, il moto, lo sport – avvertono gli esperti – continuano ad essere una delle migliori medicine per l’organismo, anche perché a costo zero e prive di controindicazioni. Ma sono cose che, da sole, potrebbero non bastare.

Il benessere si costruisce con il tempo, con programmi personalizzati e su misura che non possono non tenere conto del parere degli esperti. Sono diversi quelli che sono concordi su un punto: la dieta Mediterranea, con il suo alto contenuto di frutta, verdura, alimenti ricchi di calcio e vitamine, può essere un toccasana e un valido strumento di prevenzione.

Anche i virus, con pochi accorgimenti, possono non fare più paura. Lo ha spiegato il professore Giulio Tarro nel corso di una recente intervista rilasciata al direttore di Rec News Zaira Bartucca. Una curiosità: sullo stesso sito Gunter Pauli – altro apprezzato esperto – svela un piccolo “retroscena” biologico di cui forse si tiene conto ancora troppo poco: “cento milioni di virus scendono ogni giorno su ogni metro quadrato di terra”. Ma niente di così terribile come si sarebbe portati a pensare in questo periodo.

Tanti altri agenti virali popolano, assieme ai batteri, il nostro organismo. La differenza la fa – per l’appunto – la risposta immunitaria di ognuno. Se è pronta, questi organismi impercettibili non solo non sono necessariamente terribili, ma fanno parte dell’equilibrio del corpo umano. Tanto che molti, come quelli presenti nell’intestino, sono di aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *